Domanda di iscrizione all’università

Domanda di iscrizione: application.

Se avete deciso di fare un corso universitario a Londra la prima cosa da fare è decidere quale università’ e quali corsi fare.

Tutte le informazioni sui corsi e sui costi si possono trovare sul sito: UCAS.co.uk.

Sempre su questo stesso sito, dopo aver scelto i vostri  corsi, troverete le informazioni per fare domanda di iscirzione (application).

Si può fare tutto online, tranne i documenti, che dovrete inviare per posta.

Il costo varia dal numero di corsi per i quali fate domanda.

Potete scegliere di iscrivervi  da 1 a 5 corsi, ma alla fine ne dovrete scegliere uno solo.

Per fare domanda avrete bisogno di una lettera di motivazione, documenti di identità e titoli di studio

Comunque tutte le informazioni si trovano su UCAS.co.uk

Se siete già in UK o a Londra, prima di fare domanda, vi consiglio di andare agli “open day” organizzati dalle varie università nel periodo da febbraio a giugno.

In ogni caso, il sito UCAS.co.uk offre varie criteri di valutazione delle diverse università, cosi potete avere un idea della qualità degl istituti.

Il giornale The Guardian pubblica, ogni anno, una classifica di tutte le università dello UK.

Si puo trovare qui e può servireper farsi  un’idea su quale università scegliere.

Costo

Tasse universitarie

Quasi sicuramente avrete sentito dire che il costo delle università  è recentemente aumentato.

E’ vero, anche io ero in piazza per cercare di imperdirlo.

Comunque non è tutto perduto perchè anche se la maggior parte dei corsi, o almeno quelli decenti, costerà  intorno alle £ 9000 (l’anno), voi non avete bisogno di un penny finchè non avrete trovato un lavoro dopo la fine del corso.

Questo perchè siete cittadini europei e in quanto tali avete diritto ad un prestito statale  che copre le tasse universitarie.

Il prestito non ha interessi ed è legato all’inflazione (che vuol dire che varia a secondo del valore della sterlina), dovrete ripagarlo solo quando avrete un lavoro che vi paga piu di £ 21000 all’anno e in proporzione al vostro salario. Questo prestito non e basato su redditto ed e disponibile a chiunque decida di richiederlo

Sempre su Ucas.co.uk potete trovare informazioni utili a riguardo.

Direct.gov.uk/studentfinance è il sito governativo dedicato ai prestiti per studio.

Potrete richiedere il prestito dopo aver fatto domanda d’iscrizione e il prestito verrà pagado direttamente dall’istituzione e comprende costi di mantenimento (Vitto, alloggio e divertimento).

Vivere a Londra costa parecchio e se studierete a tempo pieno sarà  difficile lavorare, se non a part-time.

Il governo inglese offre altri due tipi di prestiti(Per coprire le spese di mantenimento) e tutte le università offrono  borse di studio (il valore e i criteri delle borse di studio variano da università a università).

I due prestiti offerti dallo stato sono uno a fondo perduto (non dovete renderlo). Per la borsa di studio valgono le stesse condizioni dele tasse universitarie  (quindi dovrete ripagarlo solo quando lavorerete e non e basato sul reddito)

Però per aver diritto a questi prestiti ci sono delle pre-condizioni:

  • O lavorate e vivete in Uk per almeno 3 anni prima di inziare il corso.
  • O, piu semplicemente, trovate un lavoro part-time un paio di mesi prima di iniziare e tenetelo durante il corso.

Questo perchè solo così sarete riconosciuti come migrant worker e avrete diritto ai prestiti.

Comunque per tutte le informazioni e per far domande dovete consultare  questo sito

Direct.gov.uk/studentfinance

Prestiti per mantenimento

A fondo perduto (Maintenance Grant)

Il valore del prestito a fondo perduto varia a secondo del reddito personale o famigliare (personale se avete vissuto per piu di 5 anni indipendentemente dai vostri genitori, sennò conta il reddito familiare.

Il massimo che si può ricevere da questo prestito è di circa £ 3000.

Come ho gia detto è  a fondo perduto e quindi non dovrete restituirlo.

Prestito statale (Maintenace Loans)

Questo prestito ha le stesse condizioni del prestito per tasse universitarie.

Qundi dovrete renderlo solo dopo aver trovato un lavoro che vi paghi piu di £ 21000.

Il massimo che potete richiedere qui varia leggermente a seconda del reddito, ma è di circa £ 6000.

Parte di questo prestito e legata al reddito e parte no. Quindi il totale che riceverete dipendera dall reddito familiare

 

In UK un redditto personale di £25000 all’anno e considerato un reddito base. Questo vould dire che se guadagnate personalmente

meno di questa cifra allora potrete richiedere e riceverete il massimo disponibile. Se guadangate di piu a seconda di quanto la quantita a vostra disposizione diminuira in proporzione.

E importante tenre conto che se non avete vissuto per almeno 5 anni in indipendenza dai vostri genitori il governo Inglese vi considera dipendenti da loro. Questo voul dire che per calcolare il vostro reddito terranno conto anche del loro.

 

 

Annunci
48 commenti

48 pensieri su “Domanda di iscrizione all’università

  1. Bianca

    Ciao, grazie per ciò che hai scritto. Questo articolo mi ha dato una chiara panoramica di ciò di cui avevo bisogno di sapere. Voglio andare a studiare a Londra l’anno prossimo e il discorso “come pagare quelle somme così salate” mi interessa particolarmente!:) Avrei però qualche domanda da porti. Per quanto riguarda il prestito statale hai scritto non è possibile ottenerlo se non hai la residenza da 3 anni o se non lavori. Non c’è nessun altro tipo di finanziamento di cui posso usufruire? grazie in anticipo.

    • non ce di che, mi fa piacere sapere che queste informazioni sono utili a qualcuno. Riguardo la tua domanda. In teoria ci sono dei prestiti statali che l’italia mette a disposizione per studendi che decidono di prendere un corso universitario in altri paesi dell’unione europea. Detto questo io ci ho provato e riprovato, ma non sono mai riuscito neanche a capire dove o a chi richiedere questi fondi, quindi non ci conterei molto. Comunque non e cosi difficile trovarsi un lavoretto, basta un part-time. In piu questa condizione si applica solo se vuoi richiedere dei fondi per il matenimento personale durante gli studi(vale a dire soldi per sopravvivere, per mangiare, per la casa e anche un po per socializzare). Se la tua intenzione e solo richiedere fondi per il pagamento delle quote universitarie allora la sola condizione e essere cittadino europeo. quindi se questo e il caso ti basta seguire le indicazioni per le Tutition fee loan.
      Spero di aver risposto alla tua domanda e non esitare se hai bisogno di altri aiuti!

  2. Fiori

    Innanzitutto grazie per le informazioni, ma vorrei chiederti Tutition fee loan ricopre interamente le tasse universitarie oppure devo aggiungere una parte anche io? Grazie =)

    • Le tutition fee loan copre tutte le tasse universitarie, non hai bisogno di mettere niente per tasca tua, e un prestito ad interesse zero che dovrai rendere una volta che il tuo salario e sopra una certa cifra.

  3. debby

    Grazie per le info! Ma finita l’università sei obbligato e rimanere in UK e rendere il prestito giusto?

    • No, non c’e obbligo di restare in UK. Per rendere il prestito, se lavori in UK allora prendono i soldi automaticamente dal tuo salario. Se invece poi tene vai, beh rendere i soldi diventa volontario.

      • Fede96

        cosa intendi per “rendere i soldi diventa volontario”? Cioè li rendo a poco a poco quando voglio o non li rendo proprio? Sopratutto se non avro’ mai un salario annuale maggiore di 21000 sterine, non rendero’ mai il dovuto o esiste una data di scadenza?

      • Niente data di scadenza, e si, se non raggiungi mai i 21000 sterline di salario annuale allora non glieli renderai mai. Vedila come un investimento , se te hai un ritorno e giusto che lo stato inglese abbia la sua parte, ma se il tuo investimento non frutta allora perche devi essere il solo a pagarne le conseguenze??ed e’ cosi che la vedono loro. spero di essere stato utile

      • Fede96

        grazie in anticipo sia per le informazioni su tutto che per la risposta:)

  4. Davide

    Grazie per le informazioni! sono stata un’ulteriore conferma di tutte le ricerche svolte. A questo punto mi rimane una domanda: nel caso della richiesta di prestiti, quali sono le condizioni che ti sono applicate? Mi spiego meglio: essendo cittadino Italiano, quindi Europeo, dovrei essere eleggibile. durante l’anno, durante i semestri, ti sono applicati vincoli riguardo gli esami e/o le votazioni?
    Altro dubbio, altro giro: Ho già fatto l’application per le università, ecc. Posso già richiedere un prestito? ho debbo aspettare che mi rispondano? Considerando che al momento nessuna delle 4 università mi ha dato ancora conferma.
    Grazie in anticipo
    Davide.

    • Allora penso che tua stia parlando del ‘Tutition Fee Loan’ e se cosi fossi allora nella tua applicazione che hai fatto tramite soas dovresti aver avuto l’opzione di richiedere il prestito per le tution fee. Se cosi non fosse, non ti preoccupare, con il tuo UKAS ID poi iscriverti a direct.gov.uk/studentfinance, e li ti spiegheranno tutto. Comunque questo prestito non e’ un presti che verra dato a te, ma i soldi per le tasse universitare verranno versati direttamente all’universita. L’unico vincolo per questo prestito e che te non ripeta per piu di due anni lo stesso livello di studi.

      • Davide

        Grazie mille Michele per la tua disponibilità ed eloquenza nel chiarire i miei quesiti.
        La tua risposta è stata ulteriore e definitiva conferma alle mie ricerche.
        Ti faccio un in bocca al lupo per tutto e continuerò a seguire il tuo blog, in caso di news fiammanti.

        Un saluto dall’ Italia, anche se ancora per poco. 🙂

  5. Georgie

    Ciao e grazie delle informazioni, ma avrei una domanda da farti. Io a settembre ho un test d’ingresso in un’università italiana ma vorrei fare l’application per alcuni master universitari in Inghilterra perché se non dovessi entrare al corso italiano vorrei fare la magistrale nel Regno Unito. Piccolo problema: avrei appunto bisogno di un prestito. La mia domanda è: se chiedo il prestito ora per settembre/ottobre ma poi riesco a passare il test all’università italiana e decido di non trasferirmi più, posso non utilizzare il fee loan?

    • Ciao, per i master le condizioni sono diverse. Il master non viene finanziato dallo stato e quindi se decidi di farlo in Inghilterra il prestito che dovresti richiedere e un prestito personale da un ente fininanziario, con tutti i vincoli e cavilli relativi. Di solito le universita’ sono in partnership con alcuni enti finanziari e offrono prestiti a tassi agevolati. Per quanto riguarda la possibilita di richiederlo e poi annullare dovrai controllare con l’ente finanziario. Spero questo risponda alla tua domanda. In bocca al lupo e spero di essere stato utile.
      Mike

  6. Alberto

    come devo calcolare il reddito familiare, cosa devo sommare, soli i redditi lavoro dipendenti o che altro
    grazie, ho trovato interessanti le risposte

    • Il tuo reddito familiare e quello che hai dichiarato nella tua ultima dichiarazione dei redditi. In piu ti anticipo che ti richiederanno una copia della dichiarazione per provarlo. C’e’ pero un altra cosa da considerare, se e’ meno di 3 anni che vivi da solo ti considereranno ancora dipendete dai tuoi genitori e di conseguenza verra considerato come reddito familiare quello dei tuoi genitori.
      Spero di aver risposto alla tua domanda. Un saluto e in bocca al lupo!!
      Mike

  7. Ricky

    Ciao Michele!
    Complimenti per il blog e la disponibilità.
    Ho una domanda.
    Ho terminato la scuola superiore nel 2009 e fino poco tempo fa ho lavorato.
    Potrei incontrare qualche difficoltà per iscrivermi? (ad esempio richieste-requisiti particolari etc.)
    So che è tardi, ma a tuo parere è ancora possibile che mi prendano per iniziare un corso a settembre 2014?
    Per i corsi che ho individuato ho anche delle esperienze lavorative che potrebbero essermi utili.
    Ciao, grazie!

    • Vai tranuillo, le esperienze lavorative ti possono anche contare come crediti formativi. In ogni caso non avrai alcun problema ad iniziare un corso in inghilterra.

  8. Luca

    Ciao, innanzitutto grazie delle informazioni fornite. C’è un però: per quanto ne so il “tution fee loan” prende comunque un interesse, e non trascurabile. Non sono riuscito a capire bene ma qualcosa come il 3% ….ho sentito parlare di RPI(retail price index). Ne sai qualcosa? Grazie in anticipo!

    • Che io sappia il tutition fee loan non ha interesse, e’ pero agiustato per l’iflazione. Che vuol dire che quanto dovrai rendere sara anche in relazione al cambiamento del valore del Pound. In altre parole te gli rendi gli stessi soldi ma la somma puo cambiare in base al cambiamento del valore del Pound, non e’ proprio un interesse, quasi, nel senso che e’ vero il piu delle volte comporta un aumento della cifra che renderai ma e’ anche possibile che causi una diminuzione nel caso il valore del pound aumentasse

  9. Federico Pezzatini

    Ciao! Grazie per le informazioni, davvero utili. Ma ho una domanda: se uno una volta finita l’Università non arriva mai a guadagnare £21000
    All’ anno ch succede? Non ripaga mai? Grazie mille in anticipo

  10. Ciao innanzitutto grazie tante per il tuo aiuto 🙂 sono intenzionata ad iscrivermi a un master in uk ma vorrei sapere se i documenti e le reference letters devono essere scannerizzate e salvate in che formato? e la domanda per i masters non va fatta su UCAS? grazie ancora 🙂

    • Per i corsi di master non esiste un autorita centrale che gestica le iscrizioni. Ogni universita’ fa per se quindi ti suggrisco di vedere quale processo adotta la tua universita di iteresse.

  11. Ciao io volevo andare, a Nottingham per studiare archeologia, volevo sapere se devo sapere la lingua in modo perfetto o posso migliorare lì, quanto è difficile entrare all’università in Inghilterra e se essendo una scuola pubblica il costa è sempre così alto…grazie in anticipo

    • Meglio sai la lingua meglio e’, ma a confronto e piu semplice con l’inglese di quanto lo possa essere con l’italiano. Qundi una conoscenza mediocre della lingua puo bastare per essere ammessi, ma avrai bisogno di seguire un cosro di inglese a lato del corso di laura (la cosa buona e’ che tutte le universita fanno corsi di inglese gratuiti per gli studenti). Entrare all’universita’ in inghilterra e piu facile in italia in quanto il livello delle scuole superiori inglesi e molto piu basso(per farti capire un 75 ti da diritto di accesso a tutte le universita’ inglesi, icluse le piu rinomate di Oxford e Cabridge).Del costo non ti preoccupare ci sono dei prestiti a fondo perduto che puoi richiedere. Scusami per gli orrori di ortografia in questa risposta ma non ho avuto il tempo di rileggerla. Spero di essere stato utile, in bocca al lupo

  12. Francesco Lecchi

    Ciao! sono uno studente italiano e ho deciso di trasferirmi l’anno prossimo in Inghilterra per seguire un corso undergrduate. Attualmente sono al quinto anno e sto finendo il mio application process. Mi sono già iscritto su Student Finance, ma ho letto che essendo cittadino EU e non UK ho diritto solamente al loan per pagare la mia retta, ma non trovo sezioni che mi spieghino come ottenere un prestito anche per il costo della residence, potresti mettermi qualche link più preciso o spiegarmi meglio come posso richiederlo? grazie 🙂

    • Cerca nel sisto del student finance la sezione Migrant Worker, ti spiega quali sono i principi per rivere quello status. Essere un migrant worker e l’unico modo per avere accesso ai prestiti di mantenimento senza aver vissuto in UK per 3 anni prima di iniziare il corso. Dai un occhio anche alla sezione del mio sito a riguardo. In bocca al lupo per tutto

  13. Ciao innanzitutto grazie per il tuo blog e il tuo prezioso aiuto 🙂 Ti volevo chiedere se per pagare le tasse ( io mi devo iscrivire ad un master) posso pagarle dalla posta italiana facendo un bonifico? perchè non ho il conto in banca qui in italia ;/ ti ringrazio ancticipatamente 🙂

    • Il mio consiglio: vai in posta e chiedi se puoi fare il pagamento, se dicono di si, dagli le coordinate, inserisci nella causale i tuoi identificativi (l’identificativo che ti ha dato l’universita’) e chiedi la ricevuto. Aspetta poi un paio di gg e controlla che tutto sia andato a buon fine

  14. Andrea

    Ma che livello di inglese serve per iniziare l’università in inghilterra? Di certo chiederanno un qualcosa che attesti le tue competenze linguistiche. Ho sentito parlare di ielts, ma non so. Grazie in anticipo! 😉

    • Ielts e’ il certificato che accettano in inghilterra. Il Livello richiesto dipende dal corso che scegli. Trovi tutto online, individua il corso e vedrai che e’ specificato che livello di Ielts richiedono.

  15. Ciao, ottimo blog !!! Well done.
    Vivo in Uk da 8 mesi, ho frequentato fino al 4° anno di liceo scientifico in italia per poi ricominciare presso un IPSIA e conseguire il diploma di qualifica al 3° anno per poi rifermarmi al 5° ( purtroppo problemi famigliari mi hanno impedito di terminare l’esame di stato ).
    Volendo iscrivermi qui in UK quale sarebbe la procedura? Ho già IELTS e un lavoro permanent

    Grazie mille

    • Ciao Vincenzo,
      Grazie, il blog e’ solo un modo per condividire delle informazioni che sarebbero state utili a me quando ho preso questa decisione.
      La tua situazione e particolare, in quanto mi pare di aver capito ancora non possiedi un diploma di maturita’.
      Se ho capito bene, allora dovrai prima iscriverti ad un collegge ed otterenere l’A-level per poter accedere agli studi universitari.
      Ti consiglio di trovare un college vicino a dove vivi e informarti presso di loro.
      Spero di aver risposto opportunamente alla tua domanda.
      Buona giornata
      In bocca al lupo
      Michele

  16. Sara

    Ciao! Innanzi tutto grazie per quello che hai scritto, mi è stato molto utile.
    Però non ho capito una cosa.
    Io l’anno prossimo ho l’esame di stato e sto cominciando a muovermi per studiare all’estero, in Inghilterra precisamente.
    Il prestito è veramente fondamentale per chi non ha montagne di soldi, ma io questo prestito (il primo di cui parli) posso richiederlo anche se non vivo (ancora) lì?
    Cioè le due condizioni che hai elencato, riguardano anche il primo prestito di cui parli?
    Grazie mille

    • Ciao Sara,
      non ti preoccupare troppo.
      Il primo prestito, quello per le tutition fee e un prestito universale dato a tutti i cittadini Uk e UE.
      Ti bastera completare l’iscrizione su UCAS e seguire le istruzuioni che ti danno per iscriverti a Student Finance UK.
      Nell’applicazione a UCAS ti chiederanno se vuoi usufrire del prestito, ti daranno le istruzioni per iscriversi a Student finance.
      Le condizioni di cui parlo valgono solo per il prestito di mantenimento, ovvere i soldi per sopravvivere.
      Spero di aver risposto alle tue preoccupazioni, cmq vedrai che UCAS e abbastanza chiaro con tutto, niente a che vedere con la nostra burocrazia.
      Ciao

  17. Alfonso Cesarano

    Mi hai dato un po’ di speranza in un momento molto buio, quindi anzitutto ti ringrazio. Anche se non mi è chiara una cosa: i corsi MA non sono validi per nessuna di quelle borse? Possibile che con già un BA alle spalle per usufruire di un prestito io debba prenderne un secondo lì?

    • Alfonso Cesarano

      Ho parlato di borse, ma intendevo prestiti. Purtroppo le borse di studi delle università solitamente solo parecchio limitanti e volte per lo più a studenti stranieri provenienti da paesi in via di sviluppo o a rischio. Il finanziamento governativo non può aiutare a chi, come me, vorrebbe continuare con un MA lì?

      • Ciao Alfonso,
        mi dispiace ma il punto dei finanziamenti e di concedere a tutti la possibilita’ di avere un minimo di istruzione superiore.
        Gli MA sono considerati un plus e quindi non vengono sovvenzionati dal governo.
        I prestiti per le persone provenienti dai paesi in via di sviluppo rientrano all’interno di programmi internazionali e accordi bilaterali con quei paesi, non hanno a che vedere con il diritto allo studio.
        Dunque hai tre alternatve:
        >Ti paghi il corso di tasca tua
        >Ti fai dare un prestito da una banca, e abbastanza facile, i tassi sono ragionevoli ma rimane un prestito da una banca.
        >Sei davvero bravo in quel che studi e quindi riesci a competere per le due o tre borse di studio messe a disposizione dall’istituto a cui ti vuoi iscrivere
        >Fai il master in un paese nordico europeo. (fa freddo, c’e poca gente ma ti trattano davvero bene)
        Spero di esserti stato utile in qualche modo.
        Ciao e in bocca al lupo

  18. Giacomo

    Leggendo che il prestito non copre alcun tipo di Master, ammetto di essermi scoraggiato molto.
    Tuttavia, ho appena trovato questo articolo:

    http://www.findamasters.com/funding/guides/new-uk-postgraduate-loans-scheme.aspx

    Trattasi del nuovo sistema di prestiti per i corsi postgraduate, che partirà nell’anno 2016/2017 (esattamente l’anno in cui ho intenzione di iscrivermi).
    Mi piacerebbe sapere una tua opinione.

  19. madalina

    Ciao,innanzitutto complimenti per il blog. Ti richiedo in attimo i requisiti per ottenere prestiti,perché è la prima volta in cui sento che uno dei requisiti prevede il lavoro part time,ne sei sicuro? Inoltre ho sentito che hanno diritto a questi prestiti solo gli studenti che si iscrivono per la prima volta ad un.università nell’area UE,sai se è vero? Le ultime domande che to voglio fare riguardano i requisiti per ottenere prestiti dalla banca inglese,non dal governo e se questi o le borse do studio coprono tutto,compreso vitto e alloggio? Lo so,ti ho tempestato di domande. Grazie in anticipo😊

    • Ciao Madalina,
      se rileggi con attenzione la parte dei prestiti ti accorgerai che sono di due tipologie, uno per le tasse universitare e l’altro per il mantenimento(vitto, alloggio + spese extra).
      Il primo e’ universale e ne hanno diritto tutti i cittadini UE.
      Il secondo ha delle condizioni per cittadini UK e UE. Per cittadini UE, l’accesso a questo prestito e consentito in due casi:
      nel caso che questi abbiano risieduto, lavorato e pagato tasse per almeno tre anni
      o che siano attualmente e da almeno 3 mesi dalla data di inizio del corso in full o part-time employment(cioe che abbiano un contratto di lavoro part o full time).
      Prestiti dall banca per undergrad, si ne ho sentiti ma difficile, meglio trovare un lavoro part-time e prendere i prestiti statali.
      Infine, i prestiti sono concessi ufficialmente solo alle persone che si iscrivono per la prima volta in una universita’ in UE. In realta non hanno modo di controllare se ti sei iscritta in italia o in un altra posto in UE. Quindi la condizione si applica solo alle universita’ inglesi ed in realta ti concedono di fallire un anno. So che e’ un po complesso, ma spero di aver fatto chiarezza.
      in bocca al lupo!!!

  20. daniel97

    Salve ottimo blog, molto utile per chiarire le idee!
    Avrei comunque qualche altra domanda da porre; frequento il liceo scientifico e sto per iniziare il quinto anno, mi piacerebbe entrare in una università inglese preferibilmente a londra per il livello delle università e le opportunità del luogo! Vorrei sapere se oltre al IELTS che farei a dicembre, serva un’altro certificato o test da fare per presentare la applicaton ad UCAS (ho sentito parlare di A-levels), per facoltà come ingegneria o economia, oltre chiaramente ad un ottimo voto di maturità? E’ possibile anche mandare la application già adesso ed inserire il IELTS appena conseguito? Le scadenze dovrebbero essere intorno a metà gennaio, sono sempre in tempo per riuscire a fare tutto?

    Grazie mille

    • Ciao Daniel,
      non serve nessun certificato al momento dell’iscrizione a UCAS. L’A-level e’ l’equivalente del nostro diploma di maturita’ (in realta il nostro diploma vale di piu’ dell’A-level). Se prende piu’ di 75 hai diritto ad accedere a qualsiasi corso ed universita’ pubblica inglese!!
      Al momento dell’applicazione a UCAS potrai scegliere fino a 5 corsi diversi in altrettante istituzioni, non ti verra chiesto alcun crtificato ma per alcuni corsi ti chiederanno quale voto hai preso o presumilmente prenderai alla maturita’. Di nuovo, il voto piu alto che si puo prendere nell’A-level inglese equivale al nostro 75 di maturita. Di conseguenza i limiti delle universita’ inglesi sono tarati su questo, quindi se te prendi 75 o piu hai diritto di accesso a qualsiasi corso. Fatta l’applicazione riceverai le offerte dalle istituzioni scelte. Queste offerte saranno normalmente condizionali e ti richiederanno di presentare i vari certificati (tra cui lo IELz con un certo voto specificato).
      Anche se ci sono delle scadeze, in realta puoi iscriverti alla maggior parte dei corsi direttamente in facolta fino all’inizio dell’anno accademico (in alcuni casi anche dopo). La differenza in questi casi e che non ti e’ garantito il posto e puoi iscriverti solo se c’e’ posto.
      Spero di essere stato utile,
      In bocca al lupo per tutto.
      Ciao

      • daniel97

        Grazie mille per le informazioni! Un’ultima dritta sarebbe un consiglio su quali università puntare per quanto riguarda il campo dell’ingegneria meccanica o aerospaziale, se non chiedo troppo ovviamente! E se per quanto riguarda quella facoltà conviene piuttosto puntare ad altri paesi europei?

        Grazie mille ancora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: